Crema vellutata di patate

 

Ingredienti:

 

  • 500 g di patate tagliate a pezzetti

  • 50 g burro- 50 g farina

  • 600 g (6 mis.)

  • acqua

  • 50 g Parmigiano grattugiato

  • 1 dado

  • 400 g (4 mis.) di latte

  • 100 g panna- sale q.b.

 

Procedimento:

 

Sbucciare le patate e sciogliere il burro in una pentola.Aggiungere il latte con la farina e un po' di sale, quindi portare a cottura per circa 5 minuti.

 

Unire le patate tagliate a pezzetti piccoli, oppure grattugiate, fuori dal fuoco, e con l'aiuto di un mixer ad immersione, tritare tutto fino ad ottenere una crema e rimettere sul fuoco.Aggiungere l'acqua e il dado e cuocere per una ventina di minuti.

 

A fine cottura, togliere dal fuoco e aggiungere la panna, se gradite il parmigiano e sistemare di sale, mescolando per amalgamare tutto. 

 

Servire subito aggiungendo qualche crostino.

 

Per i più decisi, non è male con una bella spolverata di pepe nero sopra.Per un piatto più sostanzioso potete aggiungere una pasta piccola (ottima per i bambini).

COTTURA          DIFFICOLTÀ      DOSI      PREPARAZIONE        COSTO

 

30 minuti

10 minuti

basso

8/10

bassa

Crocchette di patate

4 Persone

1,5 H

Basso

Media

Veloce

COTTURA          DIFFICOLTÀ         DOSI          PREPARAZIONE       COSTO

 

Ingredienti:

 

  • 800 g di patate

  • Sale

  • 3 uova di gallina

  • 100 g di Parmigiano Reggiano

  • Noce moscata

  • 1 cucchiaio di latte

  • Pepe nero macinato al momento

  • 200 g di pane grattugiato

  • Olio di oliva o di semi di arachide per friggere

 

Preparazione:

 

Cuocere le patate a vapore o lessarle in abbondante acqua salata per 40 minuti.

Passarle al passapatate in una capace terrina e se sono state cotte a vapore unire un pizzico di sale e mescolare accuratamente.

Unire 2 uova, 50 g di Parmigiano grattato ed una grattugiata di noce moscata. Amalgamare gli ingredienti.

Prelevare una cucchiaiata di composto e formare delle crocchette di forma cilindrica.

In un piatto sbattere l'uovo rimasto con un cucchiaio di latte ed una grattugiata di pepe.

In un altro piatto versare il pangrattato e miscelarlo al restante Parmigiano Reggiano grattugiato.

Passare le crocchette nell'uovo, quindi nel pangrattato e metterle in un piatto.

Al termine della prima panatura, se piace, se ne può fare un’altra.

In un padellino scaldare abbondante olio per frittura, meglio se extravergine di oliva. Quando è ben caldo tuffarvi le crocchette. Non riempire troppo il padellino per non far diminuire eccessivamente la temperatura. Nel caso, effettuare più cotture consecutive.

Quando la superficie della panatura risulterà ben dorata, scolare le crocchette e porle su un piatto con carta da cucina asciugandole accuratamente e regolare di sale.

 

CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

Prosciutto cotto, formaggio dolce semi stagionato, insalata fresca.

Cipolle gratinate

COTTURA          DIFFICOLTÀ         DOSI          PREPARAZIONE       COSTO

veloce

bassa

2persone

mezzora

basso

 

Ingredienti:

 

 

 

  • 5 cipolle piatte

  • due cucchiai di pan grattato

  • 1 cucchiaio di farina di mais x polenta

  • due cucchiai di olio 

  • un cucchiaio di acqua

  • un pizzico di sale

  • aromi dell'orto freschi (rosmarino, timo, salvia)

  • pepe 

  • semi di sesamo q.b.

 

 

 

Procedimento:

 

 

Preparare la panatura mescolando pan grattato con farina di mais, olio, acqua, erbe aromatiche, pepe e sale. 

Cospargere la panatura nella superficie e adagiarle in una teglia con carta da forno. 

Mettere in forno a 160° e cuocere fino a doratura .

 

 

 

Schiacciatine di patate

  COTTURA           DIFFICOLTÀ      DOSI        PREPARAZIONE     COSTO

 

8/10

Le Schiacciatine di patate sono un piatto leggero da poter consumare in compagnia. Ideali per festicciole o feste per bambini, le Schiacciatine sono infatti delle piccole frittatine di patate leggermente infarinate, il cui gusto verrà esaltato dalle patate farinose.

 

Ingredienti :

 

  • 550 g di patate farinose, sbucciate e ridotte a tocchetti

  • sale e pepe

  • 25 g di burro, più altro per servire

  • 1 uovo (facoltativo)

  •  115 g di farina

 

Le Patate farinose di solito sono asciutte e grazie alla loro consistenza vengono utilizzate per realizzare purè, gnocchi o per essere cotte al forno. Questo tipo di patata si adatta meno ad essere affettata o fritta, perché essendo troppo asciutta tende ad assorbire di più il grasso. Tra le patate farinose la più comune è la patata dolce, originaria del Brasile.

 

Preparazione:

 

1 - Per poter rendere le patate schiacciate, cuocerle in una grande pentola di acqua bollente salata per 15-20 minuti. Scolarle bene, passarle allo schiacciapatate, insaporirle con un pizzico di sale e una macinata di pepe e aggiungere il burro. Incorporare anche l’uovo se lo usate.

2 - Trasferire il composto in una grande terrina e unire farina sufficiente ad ottenere una pasta morbida. Lavorare velocemente in modo che le patate non si raffreddino troppo.

3 - Mettere la pasta su un piano di lavoro leggermente infarinato e stenderlo allo spessore di 5 mm. Con uno stampino rotondo di 6 cm di diametro ricavare dalla pasta tanti cerchi.

4 - Scaldare un tegame unto d’olio, friggere le schiacciatine, poche alla volta, per 4-5 minuti per lato finché non sono ben dorate.

5 - Tenere al caldo su un piatto riscaldato e servire immediatamente con abbondante burro fresco.

Bassa

10 minuti

Basso

30 minuti

Questo sito utilizza dei cookies per offrire un servizio migliore. Cliccando sul link "Policy – Cookies e tutela della Privacy",

puoi trovare le informazioni. Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy.